La redazione consiglia

Bombino

***

MESHUGGAH
special guest
19 giugno, Orion

“Meshggah, i pesi massimi del metal europeo, proseguono il tour del loro ultimo album The Violent Sleep Of Reason. E lo fanno con un nuovo tour estivo, da headliner, che passerà anche in Italia per ben tre date: a Trezzo D’Adda, Roma e Bologna. Saranno appuntamenti da non perdere: riff supremi e ritmi serrati!”.

EVENTO FACEBOOK

***

MACHWEO
19 giugno, Monk

“Artista capace di cambiar continuamente forma alla propria musica, Machweo, moniker di Giovanni Spedicato, torna sulle scene con il terzo disco Primitive Music, un album nuovo di zecca che mescola l’elettronica al jazz ancestrale. Un disco che riprende la tradizione della fire music di Archie Shepp e Albert Ayler, fino alle più recenti contaminazioni tra spirito primitivo e elettronica di musicisti come James Holden, Luke Abbott e Floating Points.
Del resto Machweo ha da sempre dimostrato di voler andare a fondo nella sua personale ricerca musicale, investigando luoghi nei quali prima d’ora non si era avventurato e rinnovando completamente e per la terza volta la sua idea di musica.
A dargli man forte un’etichetta da sempre sensibile alla sperimentazione come Lefse, già al lavoro con Neon Indian, How to dress Well e Youth Lagoon”.

EVENTO FACEBOOK

***

BOMBINO
+ Sandro Joyeux
Awa Ly,
20 giugno, Villa Ada

“In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato 2018, UNHCR Italia – Agenzia ONU per i Rifugiati e Arci Roma hanno unito le forze per celebrare questa ricorrenza con un set di world music di livello internazionale e per sensibilizzare il pubblico sulla condizione di oltre 65 milioni di persone che in tutto il mondo sono costrette a fuggire da guerre, persecuzioni e violazioni dei diritti umani.

BOMBINO
Goumar Almoctar, noto come Bombino, è la stella più luminosa del desert blues. Tuareg, arriva dal Niger, raccoglie lungo il cammino la malinconia del blues, l’elettricità del rock, la solennità della musica devozionale e tribale dell’Africa sahariana. La sua voce racconta in una lingua sconosciuta storie di ribellioni e di pace. Per la critica è il Jimi Hendrix del deserto, con il suo groove ha elettrizzato tutti da Dan Auerbach dei Black Keys che ha prodotto il suo ultimo album, Nomad, a Jovanotti, con cui ha collaborato per il suo ultimo singolo, Si alza il Vento“.

EVENTO FACEBOOK

***

JEFF BECK
24 giugno, Teatro Romano di Ostia Antica

“Considerato uno dei chitarristi rock più influenti di sempre e fra i più importanti per l’evoluzione della chitarra moderna, Jeff Beck arriva a giugno al Teatro Romano di Ostia Antica con uno show sorprendente, che ripercorrerà i brani del suo leggendario repertorio. Un concerto che si preannuncia imperdibile, in una location d’eccezione, a conferma della vocazione storico-culturale del Festival“.

EVENTO FACEBOOK