La redazione consiglia

Silvestri, Consoli, Gazzè

NICOLA PIOVANI
26, 27, 28 dicembre, Auditorium (Sala Petrassi)

La musica è pericolosa è un concerto-racconto narrato dagli strumenti musicali in scena: pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello e fisarmonica.
A scandire le stazioni di questo viaggio musicale, Nicola Piovani racconta al pubblico il senso di questi frastagliati percorsi che l’hanno portato a fiancheggiare il lavoro di grandi artisti e registi come De André, Fellini e Magni”.

EVENTO FACEBOOK

***

DANIELE SILVESTRI, CARMEN CONSOLI, MAX GAZZÈ
27, 28, 29 dicembre, Auditorium (Sala Santa Cecilia)

“E’ stata subito magia lo scorso luglio quando Daniele Silvestri, Carmen Consoli e Max Gazzè hanno suonato per la prima volta al Festival Collisioni a Barolo, allora accompagnati dalle rispettive band. Ora, il 27, 28, 29 e 30 dicembre, saranno di nuovo insieme sul palco della Sala Santa Cecilia per sperimentare nuovamente quell’intesa, quella vicinanza nella forma più intima e poetica, quella di un concerto totalmente acustico.
Sul palco ci saranno loro tre, a reinventare insieme i loro repertori nell’atmosfera raccolta dell’Auditorium Parco della Musica, tra i suoni morbidi e sempre limpidi di un teatro che risuona come una cassa armonica. Ad accompagnarli soltanto le percussioni di Arnaldo Vacca. Daniele, Carmen e Max: tre grandi musicisti con i loro tre diversi linguaggi che comunicano e scoprono nuove strade in una vicinanza artistica e affettiva”

EVENTO FACEBOOK

***

FABBRICA DEL NULLA
Venerdì 29 dicembre, Auditorium (Teatro Studio Borgna)

“Il progetto ‘Fabbrica del nulla’ nasce sulla scia del precedente omonimo album, i cui brani sono stati utilizzati in numerose trasmissioni televisive come La storia siamo noi, Geo & Geo, Uno mattina, La vita in diretta, Ballarò, ma anche per film, trailer, documentari presentati al Festival Cinema e Biennale Architettura di Venezia. Ai concerti realizzati dal gruppo in Italia, Germania e Danimarca, fanno seguito quelli più recenti, impostati prevalentemente sul contenuto del nuovo disco, Ricercare. Già accolto favorevolmente e con un’intensa partecipazione di pubblico in Finlandia, Svezia e Germania, Ricercare vede i quattro musicisti presenti sul palco confrontarsi con sonorità che vanno dalla world music al jazz fino a contorni di elettronica. […] I musicisti sono tutti parte dell’associazione Autorivari, al cui interno portano avanti molteplici progetti artistici e musicali con numerose partecipazioni in Festival e concerti in Italia e all’estero”.

EVENTO FACEBOOK

Pin It on Pinterest