FOLK / ROCK PSICHEDELICO


2Hurt – (Foto di Nael Manuela Simonetti)

 

Dopo 10 anni la nipotina di Tom proprio non vuol saperne di andare a nanna
17 marzo 2018 – Wishlist Club

LIVE REPORT – I 2Hurt hanno celebrato al Wishlist Club i loro 10 anni di attività: 6 album in studio e storie personali/musicali che vanno oltre l’ultimo decennio, non sono pochi, per quanti progetti si vedono nascere e morire in un batter di ciglia, in città. Le rughe sul volto del leader Paolo Bertozzi, l’apporto decisivo della partner in crime di sempre, Laura Senatore, più la complicità di Roberto Leone, Giancarlo Cherubini, Marco Di Nicolantonio, possono comunicare una cosa sola: profonda devozione.
Quanto ci piace questa attitudine?! Tanto.

In ambito strettamente musicale, quando si fa musica con riferimenti così chiari, il cruccio è la credibilità. Gli arrangiamenti condiscono qualcosa in più del minimo sindacabile (alzate il volume anche alla chitarra acustica…) e violino e voce danno profondità ad un ‘rifferama’ sì, a volte prevedibile, ma il tutto concede ai 2Hurt quella credibilità che li immette di diritto in una cerchia, un umore musicale ben preciso, diventando degni rappresentanti di quella.

Dream Syndicate, Tom Waits alle prese con la sua nipotina che non vuol saperne di dormire… e Zorro al trotto di Help Me On The Run – Bene, ora potete gustarvi le foto. (SEO)

Pin It on Pinterest