FUNK / JAZZ


Calibro 35 – (Foto di Nael Manuela Simonetti)

 

Quello che le foto non dicono
23 febbraio 2018 –  Monk (Circolo Arci)

LIVE REPORT – Con l’ultimo Decade fresco fresco di stampa i Calibro 35 si sono presentati alle porte di Roma con in volto l’espressione di chi sa e lo sa meglio di te; e la cosa non ti infastidisce affatto, anzi. L’ultima opera, più d’ogni altra pubblicata dal gruppo, dà respiro alle emozioni e in maniera totalizzante. Dal vivo l’apogeo (Pragma una goduria).

La vittoria più profonda dei Calibro 35, ora un’orchestra da 10 sul palco, in questa Italia che ragiona ormai solo con le regole del branco, è la capacità di rendere agevolmente apprezzabile e plausibile ogni convivio di generi musicali, qui davvero toccante. Non siamo alla musica da camera, ma in quella ci siamo entrati, forse portando delle regole sentite come ‘nostre’, senza aver mai sparato, neanche una volta.

La sensazione non può che essere d’appagamento, per tutti i numerosissimi presenti al Monk. (SEO)