One Man Band


Festival Invasione Monobanda vol.5 – (Foto di Nael Manuela Simonetti)

 

Tutta la verità sulla kermesse musicale più rovente di Roma

LIVE REPORT
Cronistoria fotografica di seguito – Manifesto a strisce dell’evento dopo le gallery

 

23 marzo 2018 – Fanfulla 5/a

 

24 marzo 2018 – 30 Formiche

***

Manifesto a strisce monobanda
Come pugili in un asilo – Tutta la verità, punto per punto

Side A
Bum! Bum! Bum! Festival Invasione Monobanda. Vol. 5: meglio tardi che mai – se pensi che stia ammiccando, è quello il momento in cui ti sto dicendo: stronzo, è Rock ‘n’ Roll. Monocanale invasionevole che spara bouquet in technicolor. L’unico ‘uomo al comando’ concepibile: colpito. Perché i tuoi occhi sono fari abbaglianti, io ci sono davanti. Finito! Per il resto della mia misera vita. Precedente.
Quindi il deserto. Il Blues e lo blues. La grinta. E Gringo… Bum! Ma anche: sbum! Fallo, sì, diamoci un taglio! Perché senza barriere c’è meno pericolo. Lasciate le forze e l’ordine lontani. E non ci sarà pericolo.
Respira.  Koratella, pt. I.
Italia Italia Italia – Sudore sudore sudore. Che bell’odore. Di artigiani, nastri, adesivi: le basette più belle di Roma. Diabolik. Che botta! – Fanfulla 5/a.

Hop Corner – Luppolo Station

Side B
Bum! Bum! Bum! Fiabeschi. Sììììì! Fomento. Scuoti la testa. Guarda bene. È arrivata al culo. Lucha Libre. Blues. Blues. Spencer, pure, abbiamo capito. Ma vuoi mettere l’Explosion!? Come una circolare circense (con dedica personale). Il bandito. Come la tristezza del Clown. No fun? No, no: Fun! Un po’ di qua & un po’ di là.
Nella vecchia fattoria, con un portico del Sud, manolesta che poi vibra pure, per questo il sole rosseggia, anche. Nella palude, di selvaggi e selvaggine. Dove Tiger Man ha le stimmate di Iggy: tutti sul ring, tutti giù dal ring. Tigri o leoni, scegli tu, tanto micio micio, miao miao; e meno male che le ciambelle hanno un buco.
Respira. Koratella, pt. II.
Riff perpetuo. Questo è pazzo. La blues, le noise… la grinta! Spacca spacca spacca. L’uomo è volante. Sbiascica. Mantova. Pescara. Pigneto. Varietà & Varietà. Famiglia & Famiglia. Gladiatori nell’arena. Animal House. Il posto sarà pure piccolo ma la birra è grande. Ironia, la vera bellezza.
Italia. Francia. Uruguay. Spagna. Scozia. Argentina. La nebbia ai sette colli se hai il polipo alle calcagna usalo come posacenere ti salverà. Giù il cappello, su il mitra, i nostri ossequi. Quest’anno era 5 e c’era Jodorowsky. Attenzione all’anno del 6! – 30 Formiche.

b/n. Vintage. Che più moderno di così, si muore. Dead Music. Roma. Dalla parte giusta del letto.

Pietro Doto

Festival Invasione Monobanda vol.5 – (Foto di Giovanni Marotta)