VIOLENT COUNTRY

Micah P. Hinson

Micah P. Hinson

 

Il concerto di Micah P. Hinson raccontato da una nostra lettrice, vincitrice dei biglietti in palio sulla nostra pagina facebook

***

Un solco nell’anima lungo 10 anni e destinato a restare

02 Aprile 2017 – Monk (Circolo Arci)

LIVE REPORT – Come ogni anno, aprile si apre con la tappa romana di Micah P. Hinson, definito da Capossela “Il menestrello della polvere” ed uno degli artisti più validi della scena alt-folk-country americana, che per questo evento riproduce con Bronson Recording il decennale del suo secondo album Micah P. Hinson and The Opera Circuit.

Dopo l’open act della band di Cesena, i Sunday Morning, arriva Micah e ad accompagnarlo i suoi compagni di viaggio, le sue guide spirituali, la sua band italiana*, che insieme a lui ha infiammato la scena del palco del Monk: Song&Cigarettes è la prima cosa che penso non appena lo vedo, con i suoi occhiali, la pipa che fuma mentre canta e il microfono retrò. Ed è proprio da questo momento che iniziano le mie ore di contemplazione verso un cantautore che scava un solco nell’anima con la sua voce profonda e tormentata e che, se chiudi gli occhi, ti fa immaginare paesaggi e storie e strade americane a suon di folk.

Manca solo il rumore dei grilli e si comincia proprio con Almost Seem Impossibile, ballata struggente e solenne e trascinante, continuando con You’re Only Lonely ed alcuni brani con l’accompagnamento di sax e tromba. Riprende Beneath The Rose dall’album The Gospel Of Progress con un duo voce-chitarra e violino, versione emozionante di un brano già di default dal testo segnante.

Mi sarebbe piaciuto farmi raccontare dal nostro folksinger preferito come rivive il suo disco con un vissuto di 10 anni, con quali cambiamenti e quali nuove consapevolezze, ma vado via e nella mia mente sono ancora nel suo mondo. Alla prossima caro Hinson! (Maria Assunta Vitelli)

*
Francesco Cerroni – Basso
Simone Prudenzano – Batteria
Andrea Ruggiero – Violino
Francesco Fiore – Tromba

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: