POST ROCK


Mokadelic – (Foto di Nael Manuela Simonetti)

Immagini di rifrazione musicale

20 gennaio 2018 –  Monk (Circolo Arci)

LIVE REPORT – Musica strumentale che stuzzica l’immaginario, tramite l’evocazione di immagini. La si può chiamare psichedelia, o post-rock, ma ciò poco importa. Quello che importa davvero è la qualità di un live che ha la peculiarità di sorprendere, di provocare il totale straniamento sensoriale.

I Mokadelic, letteralmente, scompaiono dietro le immagini da loro stessi evocate. Steso, tra la band ed il pubblico, un enorme telo che proietta un flusso di immagini che richiamano la genesi: cellule che si compongono, meduse fluttuanti, che accompagnano gli imponenti crescendo chitarristici (tre chitarre in un tutt’uno) e le celestiali sospensioni di tastiere, sognanti ed eteree. (Angelo D’Elia)