La redazione consiglia

***

O-JANÀ
31 gennaio, Klang

“Il duo O-Janà combina elettronica, improvvisazione e songwriting in una maniera del tutto originale esplorando i percorsi che dalla forma chiusa conducono all’improvvisazione totale e viceversa, cercando di espandere i confini della forma canzone attraverso l’elettronica ed il cut- up sonoro.
La larga frequentazione dei paesi scandinavi ha portato al duo una particolare attenzione all’impasto timbrico creato dalla fusione di suoni acustici ed elettronici e alle atmosfere dilatate che rivolgono lo sguardo proprio alla attuale scena nordeuropea. A questo si unisce una naturale risonanza del Mediterraneo che si manifesta nelle scelte melodiche, nella ricerca di un “lirismo” che si immerge nel mondo sonoro contemporaneo. […]
Del 2018 l’album Inland Images insieme a Michele Rabbia e con la partecipazione del chitarrista norvegese Eivind Aarset
”.

EVENTO FACEBOOK

***

THE GENTLEMENS
01 febbraio, Trenta Formiche

Dead Music Roma & Trenta Formiche presentano: The Gentlemens live per la prima volta in giro a presentare il loro nuovo album Triage
“Dal 2017 il trio marchigiano ha un’irrefrenabile attività di promozione del disco Hobo Fi – edito per Area Pirata Records – che ha portato la band in giro per tutto lo stivale e in due tour europei. La band però ha bisogno di capitalizzare le esperienze maturate per allargare e ridefinire il proprio spettro sonoro e raccontare cosa stanno incontrando lungo la loro strada.
Entrano all’Outside – Inside Studio di Matt Bordin (Mojomatics,Squadra Omega) e con Gianluca Turrini (Jon Spencer Blues Explosion, One Dimensional Man) che contribuisce alla produzione artistica esce Triage
”.

EVENTO FACEBOOK

***

FABRIZIO BOSSO & ROSARIO GIULIANI
01 – 02 febbraio, Alexanderplatz Jazz Club

“Due dei più amati – perché eccelsi musicisti italiani, Fabrizio Bosso alla tromba e Rosario Giuliani al sax, capeggiano il quartetto completato da Alberto Gurrisi all’organo e Marco Valeri alla batteria, esibendosi in un repertorio di grande interesse, sia di standard che composizioni originali, dalle forti connotazioni ritmiche”.

EVENTO FACEBOOK

***

I HATE MY VILLAGE
02 febbraio, Monk (Circolo Arci)

“La nuova band formata da Fabio Rondanini alla batteria (Calibro 35, Afterhours) e Adriano Viterbini alla chitarra (Bud Spencer Blues Explosion e molti altri), testimonia l’amore viscerale per la musica africana, un amore nato sui palchi – accompagnando maestri quali Bombino e Rokia Traoré – e che si amplifica ulteriormente grazie alla partecipazione di Alberto Ferrari (Verdena) riuscendo a creare una miscela di straordinario effetto.
In cabina di regia Marco Fasolo (Jennifer Gentle) che si dimostra ancora una volta uno dei produttori più visionari e abili, tanto nel riprendere l’energia dei musicisti in gioco, quanto nel raccontare tutti i variopinti paesaggi sonori della loro scrittura.
Un viaggio in un mondo senza frontiere: questo è I Hate My Village, dal 18 gennaio 2019 in orbita grazie a La Tempesta International”.

EVENTO FACEBOOK

Vai alla campagna crowdfunding