Folk / Punk – Cantautorato

Johnny Dal Basso

Johnny Dal Basso

17 Maggio – ‘na Cosetta
Johnny metà Uomo metà Banda: tanto basta; e avanza

One man band show, il prossimo martedì 17 maggio al ‘Na Cosetta di Roma, con il girovago musicante solitario Johnny dal Basso.

Animo punk e blues con sprazzi cantautoriali di scuola italiana, Johnny parte proprio ‘dal basso’, accompagnandosi in solitaria con la sua chitarra elettrica tagliente e rabbiosa, sorretta dal pulsante ritmo dei suoi piedi, amplificati dal suono di una grancassa da un lato per il battere e un rullante dall’altra per il levare. JDB è la riproposizione dell’immagine romantica dell’uomo banda, che con grancassa sulla schiena, sonagli sul cappello e fisarmonica tra le braccia, girovaga come musicista di strada.

Johnny, segue il modello già sdoganato da Appino (Zen Circus), quello del moderno suonatore ambulante, che porta in giro per locali il suo baraccone sonante di strumenti da rocker in solitaria. Sofferente e urlante punk rocker, passa da Elvis e raggiunge Jack White e poi diventa intimista cantautore triste.

Lui è il cantante, lui è l’armonicista, il chitarrista, il batterista e sulla scena soffre, si dimena, suda, dando un volto alle sue emozioni. Uno spettacolo leggero e suggestivo che tra lacrime e sorrisi, rabbia e gioco, sortisce il suo potere magnetico sul pubblico. Dimostrazione del do it yourself più estremo e risposta artigianale, rispetto a certe direttive più inquadrate che oggi sembrano seguire agenzie di booking e producer musicali. JDB sembra fottersene, è solo sul palco, ma ne vale almeno 3. (Antonio Perruggino)

Pin It on Pinterest

Share This