TreesTakeLife “Come Back” (Milk, 2019) | LESTER TreesTakeLife “Come Back” (Milk, 2019) | LESTER

SOUNDTRACK


TreesTakeLife

Il suono della cultura come strumento di conoscenza

di Antonio Perruggino

RECENSIONE – Immaginate di essere preda di un suono ammaliante, un canto primordiale che rapisce, ma culla. Un’ignota fonte sonora terapeutica, come una Madre ancestrale che abbracciandoci sembra riconsegnarci alla nostra identità più remota, un’energia impalpabile che, seppur lontana, ci appartiene. Questa la sensazione che si avverte ascoltando Come Back, il secondo album per il duo romano tutto al femminile delle TreesTakeLife.

Focus dell’album, Matera. Come Back, registrato in uno studio costruito all’interno di una delle case scavate nei sassi che caratterizzano la città, è carico di elementi, che attraverso il racconto di storie, persone e contesti, trasmette concetti come l’appartenenza, il ritorno e il riscatto, che consegnano all’album valori di grandissimo spessore e sicuro engagement su un pubblico a diversi target di riferimento.

Esempio di raffinata strategia di marketing, quella messa in atto dall’entourage che orbita intorno al duo delle TreesTakeLife. La produzione dell’album inizia con una campagna di crowdfunding su Musicraiser e crea diverse sinergie con soggetti istituzionali di promozione culturale, quali Regione Basilicata, Lucania Film Commission, finendo con la produzione cinematografica di Open Film Production. Sì, perché Come Back, include le musiche composte dal duo Mina Chiarelli/Martina Sanzi per accompagnare la serie documentaristica Matera 15/19.

Associare un prodotto musicale moderno ad un avvenimento storico-culturale come quello che oggi vive Matera, messa al centro dell’Europa come Capitale Culturale per il 2019, accresce l’eccellenza della proposta. Come Back, oltre ad essere un album molto piacevole e rilassante all’ascolto, con le sue sonorità eteree e dilatate che ricordano band come MuM e Sigur Ros, è un album frutto di un processo virtuoso che vicendevolmente scambia alleanze cariche senso.
Esempio di best practice e welfare in cui musica e territorio lavorano sinergicamente all’accrescimento del risultato comune: la cultura intesa non come memoria, ma come conoscenza, valore sociale trasmissibile aldilà del tempo e dei popoli.

TreesTakeLife – “Come Back”
(Milk, 2019)

Vai alla campagna crowdfunding