indie rock

jonny_blitz

Indie rock per orecchie a punta.

Nel 2013 con il disco d’esordio intitolato Musica Per Chi L’Ascolta La Prima Volta hanno iniziato a farsi conoscere dal grande pubblico e a raccogliere le prime (molto positive) impressioni, oggi tornano con un nuovo album di inediti, Colpa Del Sole. Stiamo parlando dei Jonny Blitz, band capitolina reduce dal concerto del 16 aprile, giocato in casa, suonando sul palco de Le Mura, live club in quel quartiere – San Lorenzo – che il gruppo ha già scelto come una delle ambientazioni per il primo video musicale con cui hanno lanciato l’album due anni fa, Tarli.

Piglio accattivante, arrangiamenti leggeri ma molto curati nel confezionare brani di presa immediata, i Jonny Blitz si caratterizzano, inoltre, per una grande vena ironica nei testi e nell’approccio alla musica, quella stessa ironia con cui affermano di essere “quattro amici che suonano la musica che vorrebbero ascoltare, nella speranza che raggiunga le orecchie più disparate, anche quelle a punta”.

Spesso raggruppati nella cosiddetta ‘nuova scuola romana’, i Jonny Blitz proseguono il loro percorso aggiungendo un nuovo tassello a quel sound indie rock che ne caratterizza la vena compositiva, con “uno sguardo oltremanica e i piedi ben piantati nel cantautorato italiano”.

Tornando in tema video musicali, poche settimane fa la band ne ha rilasciato uno nuovo, Bambola – per la regia di Mosè Rodriguez – che accompagna l’omonimo brano, un pezzo maturo e affascinante, scelto come primo singolo di Colpa Del Sole. L’album, oltre a dimostrare una certa maturità stilistica, li vede collaborare con Bugo nel brano La valigia dell’artista e cimentarsi con una cover de I Giganti, La ballata delle streghe. (Marco Pacella)

Colpa del sole
(Maciste Dischi, 2015)

jonny blitz colpa del soleTRACKLIST

  1. Una Bici In Due
  2. Hawaii
  3. 10 Anni
  4. La Valigia Dell’Artista
  5. Bambola
  6. Difesa Grande
  7. La Ballata Delle Streghe
  8. Oh Darling!
  9. Chi C’Era Sa
  10. Animali
  11. L’Ora Di Bere

 

FORMAZIONE

Marco Santoro: Voce, Chitarra Acustica
Pasquale Leonardi: Chitarra Elettricha, Cori
Michele Palazzo: Basso
Lorenzo Tari Capone: Batteria, Cori

Pin It on Pinterest

Share This