GARAGE / PUNK


Invasione Monobanda Parti – (Foto di Veronica Coltellacci)


Wild Horses

di Angelo D’Elia

LIVE REPORT – Johnny Garbage, nella sua sporcizia, si maschera dietro un sudario.
Steddie & the Buried Marilyns ci fa muovere il culo citando Elvis e Buddy Holly.
Mr. Deadly one BAD man ci sfonda le orecchie (e l’anima) con il suo rock/blues saturo e annichilente: una voce, una chitarra e tanto tanto veleno da spargere sui presenti estasiati.

One Horse Band: Cavalli… CAVALLI! Il mio regno per un cavallo! Galoppa sui tamburi, nitrisce, scalpita, picchia sulla chitarra un blues sporco e assassino. Anche noi, cavalli imbizzarriti sottopalco, a spingere, a sudare, a vivere il Rock N’ Roll, perché, dannazione, di questo si tratta! E se non lo stai godendo, come la Montagna di Maometto, il Cavallo viene a prenderti, a stuzzicarti, a minacciarti, a farti sentire che non sei da solo: il Rock va suonato e vissuto in comunità, e non c’è modo di potergli scampare!
Una festa per noi, una festa per voi, un abbraccio ed un arrivederci per Freddie… Buon viaggio, Koratella!

Vai alla campagna crowdfunding