Un’estate al Parco (di Villa Ada) | LESTER Un’estate al Parco (di Villa Ada) | LESTER

FESTIVAL


D’Ada Park: l’area gratuita di Roma Incontra il Mondo 2019
A Villa Ada, fino al 5 Agosto, trovate attività e divertimento per tutti i gusti

di Simone Vinci

NEWS – Sì, perché non esiste solo il mare, anche se Giuni Russo non sarebbe d’accordo ma, soprattutto, siamo a giugno, forse quasi nessuno di noi può permettersi ancora il lusso di andare in ferie/vacanza, quindi quale migliore occasione per andarsi a godere l’aria aperta, a Villa Ada, durante il tempo libero?

Villa Ada: il posto magico in cui l’Aniene incontra il biondo Tevere, il luogo raccontato da Ammaniti in Che la festa cominci, il laghetto, le Scuderie Reali, i bunker, le Catacombe, la Villa Polissena, il pratone, il contropratone, i concerti d’estate. Sì, perchè se ci sei nato o ci sei passato per incontrare qualcuno, lo sai che ogni estate Roma Incontra il Mondo a Villa Ada, da XXVI Edizioni.
Magari, uno che conosce poco l’evento può pensare: “See, lallero. I concerti so de sera e poi mica me li posso annà a vedè tutti, me parte ‘n patrimonio. Che poi abbito vicino a –inserire nome del parco o nome della Villa di Roma a caso– che ce vado a fa fino a Villa Ada?”.

Ora te lo dice Lester perché vale la pena arrivare fino a Villa Ada, al D’Ada Park di giorno

Lo sai che il D’Ada Park, l’area gratuita di Roma Incontra il Mondo, apre alle 9 di mattina?
Ecco, ora lo sai, e sai cosa ci trovi? (se rispondi ‘Gli zombie ubriachi della sera prima’ non vale…)

Innanzitutto un bellissimo SPAZIO BENESSERE!
Un’area attrezzata dove a ritmo di musica puoi fare Pilates e Pound. Sai cos’è il Pound? Hai presente quando parte l’assolo di batteria di Moby Dick dei Led Zeppelin, che inizi a battere pure tu le mani sul tavolo, sul volante della macchina, per aria… Ecco con il Pound lo puoi fare senza vergognarti della gente intorno e, mentre suoni con delle bacchette a tempo di musica, fai pilates, aerobica e cardio, capito? Ti scateni senza vergogna e ti prepari pure per andare a Fregene e dire: “I miei addominali? Faccio Pound a Villa Ada”.
Poi, se la sera prima ti sei scatenato al Main Stage sotto cassa con i Fast Animals and Slow Kids, che hanno annunciato il concerto per il 25 Luglio, e vuoi un attimo stare tranquillo, tutti i giorni trovi anche corsi di yoga e meditazione.

Le scuole sono finite, i bambini sono a piede libero e non sapete cosa fargli fare? Non vi preoccupate, al D’Ada Park trovate:

LULU’ VILLAGE
Per tutto il mese di luglio, grazie a Roma Incontra il Mondo e all’associazione Il Giardino di Lulù, puoi far passare ai tuoi bambini delle intere giornate al parco, in un campus estivo pieno di divertimento con attività ludiche, gite nei luoghi particolari della Villa, come il maneggio Cascanese e tanto altro.
Vuoi mettere? Altro che giochini sul telefono, che quando poi viene sera i bambini non si addormentano neanche se li minacciate, fateli stancare facendogli fare cose fiche tutto il giorno, con la scusa imparano un sacco di cose nuove, si scatenano e alle nove stanno già con la bavetta che ronfano alla grande!

Poi se siete incontentabili potete pensare “Vabbè, io er giorno c’ho da fa’, ce posso fa un sarto la sera, ma dei concerti proprio non me ne frega niente”. Non vi preoccupate, che Roma Incontra il Mondo vuole bene a tutti e promuove la cultura per tutti in ogni sua forma, quindi, oltre alla musica, trovate molti altri

EVENTI CULTURALI
Volete imparare la storia di Villa Ada? L’Associazione Roma Sotterranea e l’Associazione Promozione Sociale Progetto Forti, organizzano delle passeggiate notturne alla scoperta della storia e dei segreti di Villa Ada, tipo il Bunker Savoia, il Forte Antenne e molte altre cose e misteri da scoprire, se pensate che le prime fonti storiche di quel parco risalgono al VII secolo Avanti Cristo.
Se poi vi interessa la storia non solo del Parco di Villa Ada, ma anche del V Municipio, trovate il Festival di Storia di Periferia.
In più, ogni giorno, potete assistere alle presentazioni di libri e graphic novel, oltre a dibattiti e “lezioni” sui macrotemi che stanno infiammando il dibattito sociale: i Conflitti, i Migranti, l’Ambiente e le Donne, in collaborazione con l’Arci Roma, l’UNHCR, la AIDOS, Terra! E tante altre.

Lavorate tutta la settimana e vi rimane solo la domenica e volete riposarvi all’aria aperta?
Roma Incontra il Mondo offre:

ADA CIRCUS
Ogni domenica, il laghetto di Villa Ada si riempe di colori e spettacoli di giocoleria, trovate i trampolieri, trovate i mangiafuoco, così state all’ombra, vi godete l’aria aperta e mentre tirate il fiato in vista della nuova settimana, avete anche un bell’argomento di conversazione per fare invidia ai colleghi, poi se vi stanno simpatici, potete anche portarceli la domenica dopo!

Se poi vi viene sete o fame o voglia di qualcosa di buono, al D’Ada Park trovate molti stand di:

GASTRONOMIA
Con decine di stand dove rifocillarvi e soddisfare la vostra crapuloneria, tipo: volete una birretta? Ce l’hanno. Volete un gelato o una granita? Ce l’hanno. Volete qualcosa da stuzzicare? Trovate gli stand col fritto, che con la birretta è la morte sua, trovate i panini di ogni tipo, poi se avete preferenze veg trovate il ristorante Cucù, se invece volete fare bella figura col patner trovate anche la romantica Osteria della Villa sul lungolago. Se invece siete alla ricerca del cibo etnico, trovate anche quello, con gli stand in collaborazione col progetto Baobab Street Food.

Quindi ecco, ce n’è per tutti e non avete scuse! Al D’Ada Park, l’area gratuita di Roma Incontra il Mondo 2019, a Villa Ada, dal 18 Giungo al 5 Agosto, trovate attività e divertimento per tutti i gusti, oltre alla musica del Main Stage con artisti nazionali e internazionali.

Vi ricordiamo, infine, che Lester, quest’anno è Media Partner di Villa Ada 19 – Roma Incontra il Mondo, quindi, se vi presentate agli stand dicendo “l’ho letto su Lester”, non otterrete nulla, ma ci farà un sacco piacere!

Pin It on Pinterest

Share This