La redazione consiglia

Luca D’Aversa

LUCA D’AVERSA
12 aprile, Lanificio 159

Recensione LESTER, qui 
Fuori (DIY Italia/Sony Music) è l’atteso ritorno sulle scene del cantautore.
Un disco che trova il suo movimento e ispirazione dalla necessità e la voglia di uscire, di lasciarsi sorprendere, di arricchirsi di nuove esperienze e trasformarle in canzoni.
Per la produzione artistica di questo lavoro Luca D’Aversa ha scelto di avvalersi della collaborazione di Marta Venturini già al lavoro tra gli altri con Emma Marrone, Calcutta e Paola Turci”.

EVENTO FACEBOOK

***

DUNK
12 aprile, Monk (Circolo Arci)

“DUNK è un esperimento in progress al limite della performance nato dall’incontro tra i fratelli Ettore e Marco Giuradei, Luca Ferrari (Verdena) e Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi; O.R.K.).
Le nuove liriche di Ettore si sposano con una batteria corposa e materica, giri di chitarra che regalano sfumature inedite, tastiere che intessono la struttura profonda dei brani. DUNK è ricerca di una forma, è lasciarsi alle spalle la canzone, è avanzare verso un’opera, dentro la meraviglia”.

EVENTO FACEBOOK

***

DANIEL CAVANAGH
13 aprile, Wishlist

“Daniel Cavanagh, co-fondatore e significativo autore in Anathema, ha appena pubblicato il suo primo album solista “Monochrome” (Kscope 2017), apprezzatissimo lavoro a sette tracce che consegna un umore sofisticato dato da sentimento profondo ed intimo così come da oscura, elegante riflessione. Musicalmente, Monochrome è un album splendido.
Interamente scritto ed eseguito da Daniel, in Monochrome figurano Anneke Van Giersbergen nei brani “This Music”, “Soho” ed “Oceans of Time” e la eccezionale violoncellista Anna Phoebe in “Soho”, “The Silent Flight of The Raven Winged Hours” e “Dawn”.
Per gli amanti di Anathema, questa straordinaria data romana è imperdibile. Daniel proporrà anche “classici” dal repertorio Anathema”.

EVENTO FACEBOOK

***

FURIES
14 aprile, Fanfulla 5/a

“Maria, Davide e Chris dei Furies tornano a Roma per farci ascoltare un assaggio dell’imminente nuovo album (Teenadelic Records & Contra Records), una bomba che “Suzi Quatro scusi stia al suo posto”.
Chi da Roma invece non ci pensa proprio ad andarsene sono i Mad Rollers, re indiscussi della scena rock and roll locale e animali da palco.
Fermi tutti… Ma ci entrerà tutto questo rock and roll dentro al fanfulla 5/a?!”.

EVENTO FACEBOOK

Pin It on Pinterest