CANTAUTORATO


La MaLaStraDa – (Elaborazione di Molinari Grafica)

In attesa del nuovo album, il terzo estratto dall’esordio “Tra La Macchina e il Portone” vede la collaborazione di Giancane e Gianluca Lupo

NEWS – Lester ha il piacere di presentare in esclusiva il nuovo video de La Malastrada, Cupido ha sbagliato mira.
Il brano, tratto dall’album d’esordio Tra La Macchina e il Portone, è uno dei più rappresentativi della proposta musicale del quartetto, attualmente al lavoro sugli arrangiamenti del nuovo disco e formato da Andrea Caovini (voce, piano e tastiere oltre che autore dei brani che la band presenta), Luca Balsamo (bassista e cofondatore del progetto), Alberto Croce (batterista, ex Black Rainbows) e Giancarlo Andreacchio (chitarra elettrica).

Questo solido quartetto base è, per dichiarata natura del progetto, arricchito da collaborazioni, sia in fase di registrazione del disco che con ospiti durante i live. Alla registrazione del brano Cupido ha sbagliato mira hanno collaborato, oltre alla band, Giancarlo Barbati (Giancane) alla chitarra elettrica e Gianluca Lupo ai cori, mentre si attendono sorprese per la proiezione pubblica del video di Cupido, il prossimo 10 marzo sul palco de O’Zoo di Velletri, visto che ci sarà anche un’anteprima live dei nuovi brani.
Ma non finisce qui, perché il 19 febbraio i ragazzi saranno ospiti di Monday Rock Live, alle 16.00 su Radio Rock.

Dopo Colpa del vino (EP del 2013), il primo vero e proprio album del gruppo, come dicevamo, Tra La Macchina e il Portone (autoprodotto, 2016), ha potuto contare su di un tour di presentazione di oltre 40 date nei club di tutta Italia (compresi templi sacri della musica indipendente con il Morgana di Benevento o il Diavolo Rosso di Asti), e sul supporto di altri due singoli/video, Le intuizioni del caffè e Una canzone sulla pioggia.

Ora, notturna anche di giorno, la vena cantautoriale sarcastica e alticcia de La Malastrada ci ha promesso un secondo lavoro ancora più maturo, qui da Lester la cosa è stata presa sul serio, ragion per cui rimaniamo sintonizzati e consigliamo anche a voi di fare altrettanto. Anche per convincervi, giustappunto, l’esclusiva di seguito: buon ascolto! (SEO)