ROCK / BEAT


Statale 66 – (Foto di Nael Manuela Simonetti)

 

Cine Rock Show
Metafora di un viaggio emotivo attraverso i sentimenti e l’alienazione da essi
06 aprile 2018 – Nuovo Teatro S. Paolo

LIVE REPORT – Gli Statale 66 sono ambiziosi o megalomani? Entrambe le cose, beatamente, per puro diletto loro, ma anche nostro. Non si sono limitati a pubblicare un album per certi versi temerario come Rock Trip Vol. 1 (recensione LESTER qui), no, hanno ideato uno spettacolo altrettanto grandioso a supporto di un’opera che si scopre sempre più musicalmente e intellettivamente esaltante.

Cine Rock Show, lo hanno chiamato loro, e al Nuovo Teatro S. Paolo c’è stata la seconda (la prima ce la siamo persa… ahi!), con incrocio fluido di immagini e musica, con effetti stranianti e scatti ridestanti a cavalcioni di realtà e iperrealtà, con l’aprirsi di porte percettive e, perché no, del loro sbattersi alle nostre spalle, con versioni più crude e spinte, alto voltaggio elettrico e adrenalina a fiumi.
Nel grande lavoro di insieme, la chitarra di Alessandro Meozzi grida vendetta: ragazzi, questo spettacolo non s’ha da perdere e… in piedi, tutti! (SEO)

N.B.: Da rivedere la resa dei due ‘lentoni’, ma diciamo pure che è come lamentarsi di un foruncolo dopo una scorpacciata di nutella…

Pin It on Pinterest